Clinica generazionale

Clinica generazionale

PRESENTAZIONE

La psicoterapia dinamica di orientamento generazionale non si limita a trattare il tema del lutto individuale, ma si apre a considerare clinicamente, come da antica cultura, sia essa mediterranea oppure sciamanica, sia il trapasso visto come rito comunitario, sia il dialogo possibile tra le anime dei trapassati e dei viventi. Come afferma un’antica preghiera “vita mutatur, non tollitur”.

È noto da tempo come trapassi non gestiti, lutti incistati, cripte inaccessibili, presenze aliene, convitati di pietra alla mensa familiare lascino tracce di dolore nei viventi. Essi possono incorporare il male altrui, così come possono ignorare e disprezzare il rapporto con le anime che fanno parte del corpo familiare.

Se restano pesanti debiti d’amore non potrà che rimanere viva la patologia relazionale e le anime continuare ad essere fantasmi e spiriti crudeli. C’è però chi onora i trapassati con apposite cerimonie e si attende da loro protezione e cura.

Il modello Relazionale-Simbolico messo a punto nel corso degli anni dal relatore si occupa in modo specifico del dialogo tra i viventi e le anime. Lo fa tramite i concetti di transfert generazionale e tramite la metafora inerente il corpo familiare del “melo secco e della vite”.

Considera in particolare i sogni, ma anche le tracce della presenza delle anime come lo spazio-tempo ideale perché si attivi il dialogo e, nel caso della psicopatologia, perché le anime possano finalmente riposare in pace.

Nel corso del Seminario il relatore si servirà di documenti provenienti da varie culture per concentrarsi poi sulla scena terapeutica attraverso esempi clinici.

DESTINATARI

Il seminario è rivolto a Psicologi e Medici Psicoterapeuti, è aperto a tutti gli interessati.

NOTE SUL RELATORE

Vittorio Cigoli è Professore Emerito di Psicologia Clinica dei Legami Familiari presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano, dove ha diretto l’Alta Scuola di Psicologia “Agostino Gemelli” (2001-2014). È tra i più noti ricercatori clinici in ambito di legami di coppia e famiglia ed ha messo a punto con Eugenia Scabini il Modello Relazionale-Simbolico.
È membro del Comitato Scientifico del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia e dirige la collana Psicologia sociale e clinica familiare della Franco Angeli Editore. Ha pubblicato più di venti volumi, anche in altre lingue e oltre duecento contributi scientifici. Ha ricevuto premi e riconoscimenti nazionali e internazionali.

RIF. BIBLIOGRAFICI

Cigoli V. (2015). Vita mutatur, non tollitur. L’incontro tra i viventi e le anime. In Lai G., Lavanchy P. (a cura di),Oggetti naturali e supernaturali nel sogno. Milano: Aracne.
Cigoli V. (2015). Spiriti e fantasmi in dialogo con i viventi. Introduzione in Lai G. (a cura di), Gli spettri sul divano. Milano: FrancoAngeli.
Cigoli V. (2012). Il viaggio iniziatico. Clinica dei corpi familiari. Milano: FrancoAngeli.
Cigoli V. (2006). L’albero della discendenza. Clinica dei corpi familiari. Milano: FrancoAngeli.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Per esterni € 60 - Per ex allievi IAI e di altre scuole € 40.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi