Storia

CORSO DI FORMAZIONE ALLA MEDIAZIONE FAMILIARE

A.I.Me.F.
Presentazione
Il bisogno di mediazione familiare nasce dalla necessità di interventi specialistici capaci di rispondere alla richiesta di aiuto proveniente dalle coppie di genitori separati o in via di separazione.
La mediazione familiare è un percorso per la riorganizzazio­ne delle relazioni familiari in vista o a seguito della separazione o del divorzio: in un contesto strutturato il mediatore familiare, come terzo neutrale e con una preparazione specifica, sollecitato dalle parti, nella garanzia del segreto professionale e in autonomia dall'ambito giudiziario, si adopera affinché i partner elaborino in prima persona un programma di separazione soddisfacente per sé e per i figli, in cui possano esercitare la comune responsabilità genitoriale.
 
Obiettivi
Il corso, realizzato nel rispetto degli standard formativi della A.I.MeF. e dei criteri individuati dal Forum Europeo della Formazione alla Mediazione Familiare, si propone di formare nuovi mediatori familiari fornendo loro la possibilità di:
  • acquisire una conoscenza della legisla­zione vigente in materia di separa­zione
  • acquisire competenze, usare tecniche, mantenere atteg­giamenti efficaci nel lavoro con padri e madri separati con l’obiettivo di prevenire il disagio e promuoverne il benessere
  • utilizzare strumenti di analisi ed interpreta­zione di aspetti critici che caratterizzano le situazioni separative al fine di contribuire alla diffusione ed alla promo­zione di una diversa cultura in tema di separazione e divorzio
  • apprendere le conoscenze sulle modalità di accesso al servizio di mediazione familiare.
Destinatari
Il corso è destinato a laureati in Psicologia, Scienze dell'Educazione, Pedagogia, Sociologia, Giurispru­denza, specializzati in Neuro­psi­chiatria Infantile, Assistenti Sociali.
Metodologia didattica
Lezioni teoriche frontali, visione di audiovisivi, analisi di casi, esercita­zioni, pratica della mediazione familiare attraverso simulazioni guidate in aula. Stage e Project Work con supervisione, a cura di un esperto di mediazione familiare, sui casi di mediazione familiare seguiti durante lo stage.
Struttura e articolazione
Il corso ha la durata complessiva di 30 giornate. Le 240 ore previste in aula sono suddivise in formazione teorica con obbligo di frequenza del 80% del monte ore totali e supervisione dei casi. Il tirocinio sarà effettuato preferi­bilmente presso i servizi di mediazione familiare pubblici o privati convenzionati.
Il corso si terrà a Cremona, via Dante 209.
Modalità di iscrizione
Sono ammessi massimo 20 partecipanti, i criteri di ammissione saranno stabiliti sulla base dei titoli e di eventuale colloquio.
Costi
La quota di partecipazione è di € 2.800 + € 200 di tassa di iscrizione.
Responsabile e Docente
Dott. Salvatore Coniglio, Mediatore familiare, Ravenna.
Pre-iscrizione on-line
 
Torna a /CORSI